30 C
Rome
mercoledì, 18, Maggio, 2022
https://youtu.be/Q-2m_DTEI_8 Psicosi e DCA (disturbi del comportamento alimentare) III video-conferenza del 6/5/22 Miriam Gandolfi ci accompagna nell’approfondire i concetti fondamentali dell’approccio sistemico, meglio, come lei ha precisato, sistemico-connessionista, cioè nella sua evoluzione verso le teorie della complessità. Infatti ogni disciplina scientifica, per definirsi tale, deve sempre lavorare per verificare e far evolvere le proprie teorie, affinché esse consentano di comprendere sempre meglio...
La mia personale esperienza con la follia e la mia filosofia in sintesi di Gio Beppini In questo breve articolo riporto molto condensata la mia esperienza personale e quello che mi pare di aver compreso riguardo al problema della follia, e in estrema sintesi anche la mia ideologia o filosofia a riguardo 11 ricoveri, 3 TSO, delirio di grandezza, delirio di riferimento...
Estate finita - parte 1 Anche a distanza di tempo dal termine della sintomatologia da disintossicazione, può succedere che l’esperienza psichiatrica ritorni simbolicamente nella nostra vita.  È bene accoglierla perché rientra nella nostra vita quando siamo pronti a capire quale sia stata la nostra responsabilità nel finire nel meccanismo. È un passaggio doloroso ma indispensabile per affrancarsi definitivamente Estate finita, ho un...
Riflessioni sulle origini della sofferenza psichica - II conferenza della dr.ssa Miriam Gandolfi Martinelli di Venerdì 8 aprile alle ore 17.00 Lo scopo di queste video conferenze è quello di fare chiarezza soprattutto per le persone che si trovano a dover scegliere o fruire di interventi di aiuto e di dare un tempo necessario per rispondere alle vostre domande, perciò come...
In una Società che ci sommerge di parole e acronimi è sempre più difficile comprendere ed orientarsi. Nel mondo della salute e della salute mentale soprattutto ciò è ancora più grave se si pensa che una parola può segnare la vita futura di un bambino o addirittura la “morte sociale” di una persona adulta. Nell’articolo di Miriam Gandolfi, scritto...
Questo articolo di Chiara Biraghi è la seconda parte del racconto personale Come sono arrivata alla psichiatria in cui descriveva come per un banale disturbo è stata inglobata nel sistema psichiatrico fino ad arrivare, nel corso del tempo, ad assumere 10 diversi psicofarmaci. Nel presente articolo Chiara descrive come sia riuscita a sospendere gli psicofarmaci, attraversando le difficoltà del processo...
Non so dire come se ne esce, ma posso dire a tutti coloro che ci stanno provando che sicuramente una strada c’è. Vorrei che la mia storia potesse essere utile, o di conforto a tutte le persone che stanno vivendo una grande sofferenza nel tentativo di affrancarsi dalla psichiatria.  Non ho molte idee su come cominciare, scrivo a ruota libera...
Pubblichiamo l'articolo che ci perviene dal Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud-Pisa Carcere e Psichiatria: Strumenti di controllo È sempre più evidente come la nostra società improntata su prestazione, competizione, produttività e consumo stia accrescendo diseguaglianze e disagi, tanto più nell’attuale situazione pandemica: cresce la povertà, la mancanza di reddito, la sicurezza di un futuro dignitoso. Crescono le difficoltà soprattutto nelle fasce più deboli...
Pubblichiamo la toccante testimonianza di Amelia Di Giada (nome di fantasia) che con estrema poesia riporta il suo vissuto emotivamente carico con la realtà psichiatrica italiana. Chiunque abbia avuto esperienze simili non potrà che riconoscersi in questo testo che poniamo all'attenzione pubblica. (Antonino Napoli) Il coraggio di smettere - Storia di Amelia Di Amelia Di Giada Col flusso di pensieri devo sempre...
LA FAMIGLIA - composizione su polistirolo di Susanna Brunelli Una storia di ordinaria psichiatria Di Susanna Brunelli Precedentemente pubblicato su MENTEINPACE (prima parte) Mi presento, sono Susanna ho 57 anni e vivo a Verona. In molti potrebbero riconoscersi nel mio racconto, perché quando un famigliare soffre, il resto del nucleo è, bene o male coinvolto. Da lì può accadere un effetto domino, nel senso che entrano in...