33.3 C
Rome
lunedì, 06, Luglio, 2020
Miriam Gandolfi è ormai una firma fissa del nostro sito, abbiamo perciò deciso di dare spazio alla presentazione del suo ultimo libro in cui viene espresso e documentato sia il suo pensiero teorico di riferimento sia la sua prassi clinica. Per farlo abbiamo scelto di pubblicare la recensione scritta, per la rivista di Terapia Familiare, da Umberta Telfener in...
Pubblichiamo la storia di Alessandra (nome di fantasia) che in un momento di bisogno si è rivolta con fiducia a professionisti della salute mentale per essere aiutata e si è ritrovata in un vortice di psicofarmaci e psicoterapia destabilizzante. Fortunatamente è riuscita ad uscirne e a ritrovare il suo equilibrio e la gioia di vivere Mi chiamo Alessandra, ho 22 anni...
  Molti bambini particolarmente intelligenti o iper-dotati vengono erroneamente diagnosticati come bambini con ADHD (sindrome da deficit dell’attenzione e iperattività) o con DSA (disturbi specifici dell’apprendimento: dislessia, disgrafia e discalculia) o spesso ricevono entrambe queste diagnosi. Nel caso di DSA ( vero disturbo funzionale spesso riconosciuto in ritardo o mal diagnosticato) i comportamenti definiti come iperattivi sono solo un effetto collaterale non riconosciuto,...
  L'articolo di Marcello Maviglia, pubblicato su Mad in America, è un invito alla creazione di una rete internazionale degli affiliati Mad dei diversi paesi. Ci auguriamo di poter collaborare a livello globale per il miglioramento dei servizi di salute mentale. Di Marcello Maviglia Sono molto grato agli amministratori di Mad in America per aver invitato Mad in Italy a scrivere un blog...
di Miriam Gandolfi, Psicologa Psicoterapeuta (Per gentile concessione di Medicina&Società . ed. Giovanni Fioriti https://medicinaesocieta.it/dsa-in-aumento-una-proposta-efficace-per-un-intervento-alternativo/) Come tutti i quadri psicopatologici, anche la definizione di DSA ha una sua storia che ne ha specificato le caratteristiche, le ipotesi interpretative del disturbo e i metodi di intervento. Dobbiamo attendere e insieme risalire al 1986 per trovare il primo congresso internazionale ad alto livello...
  La redazione di Mad in Italy pubblica una lettera di denuncia che ci perviene dal Collettivo antipsichiatrico Antonino Artaud: Raccogliamo la lettera di denuncia di un padre che chiede giustizia per sua figlia. Ci sembra importante raccontare questa storia di abusi che va avanti da troppo tempo. È necessario attenzionare maggiormente ciò che avviene all’interno di alcune strutture psichiatriche private...
Ci sono psicologi curiosi, coraggiosi, consapevoli che esistono tante menti, sfumature esistenziali, forme di felicità variegata, quanto variegata può essere l’infelicità e si preoccupano di comprendere i significati esistenziali e i bisogni individuali per ognuno delle persone che incontrano in studio, solerti anche nel costruire, per ognuna di queste menti, soluzioni concordate con l’interlocutore che chiede consulenza; soluzioni sempre...
Da anni ho la fortuna di lavorare con studenti di diverso ordine e grado e quindi di accedere, in misure diverse, al contesto scolastico. Questo mi apre una possibilità che, lavorando su altre questioni psicologiche, non è così scontata. Mi riferisco in particolare all’opportunità di parlare e incontrare i diversi interlocutori che vivono, in modo differente, le molteplici problematiche...
  Lettera aperta al Presidente della Repubblica Italiana sul rischio della retrocessione culturale e civile di Maria Quarato Mamma, cittadina expat, psicologa, psicoterapeuta Sovrastimare e sottostimare rischi. Mi sono fatta di nuovo coraggio stamattina, e dopo due mesi precisi ho riportato i bambini a scuola. Come già dicevo altrove, le scuole in Austria sono rimaste aperte, non a scopo didattico, ma per permettere ad entrambi i...
By Marcello Maviglia Introduzione: l’articolo descrive brevemente lo sviluppo di un piano di emergenza in una clinica per le doppie diagnosi (salute mentale e tossicodipendenza) del New Mexico per fronteggiare la crisi sanitaria causata dall’epidemia da Covid-19. L’approccio utilizzato dal personale della clinica include lo sviluppo del servizio di tele-medicina e tele-psicoterapia (collegamento col paziente tramite computer) col supporto sostanziale degli esperti...