19.8 C
Rome
giovedì, 09, Febbraio, 2023
Primavera silenziosa - Quando l'animo non sboccia Pubblichiamo l’articolo di Giovanna (nome di fantasia), familiare che gentilmente ci ha mandato la sua testimonianza. L'articolo mette in luce le incongruenze  che si manifestano durante il trattamento psichiatrico a cui è stata sottoposta la nipote.  Il racconto è importante  perché è una testimonianza da parte di un operatore sanitario, che ha accompagnato, sia con...
Fernando Freitas ci mancherai Fernando Freitas, psicologo e coeditore di Mad In Brasil, se ne è andato alcuni giorni fa dopo aver lottato con coraggio e determinazione contro una forma di cancro molto aggressiva. La sua dipartita è accaduta mentre ero in viaggio in Italia ed è stata scioccante per me e molti altri che lo amavano e stimavano. Il mio...
  18 gennaio 2018 - 18 gennaio 2023 Come sono uscita dall'inferno  Sentirsi morti in vita può portare al cambiamento o alla sofferenza perpetua dell’anima, ecco che la scelta diventa determinante  “Ogni paura è paura di vivere: ogni vita è osata” (Bert Hellinger) La parola greca usata nel Nuovo Testamento per definire l’ "inferno" è  Ades, che indica anche il  “luogo dei morti”. È arrivato...
L’autrice, Chiara Cattaneo, sottolinea una realtà inconfutabile: dal disagio emotivo si può guarire. Ma il suo racconto va al di là della guarigione intesa come mera riduzione o assenza di sintomi. Ci ricorda che è possibile scoprire un percorso di rinascita a livello fisico, psicologico e sociale, che rispecchia il proprio progetto di vita, attraverso il soddisfacimento delle proprie aspirazioni...
Psicofarmaci: La condanna all'ergastolo farmacologico senza le prove ATTENZIONE: Gli effetti collaterali estremi descritti nell’articolo non si manifestano nella maggioranza dei casi, tuttavia sono descritti dalla letteratura citata nell’articolo stesso come possibili conseguenze derivanti dall’assunzione degli psicofarmaci. La sospensione degli psicofarmaci può dar luogo a importanti effetti psicologici e fisici anche pericolosi e a volte possono mettere a rischio la vita. La...
Medication Madness: The Role of Psychiatric Drugs in Cases of Violence, Suicide and Crime (La follia dei trattamenti psichiatrici: come gli psicofarmaci causano violenza, suicidio e azioni criminali) è un libro dello psichiatra americano Peter R. Breggin pubblicato nel 2009. Il libro, non ancora tradotto in italiano, descrive il cosiddetto “effetto incantesimo del farmaco” o anosognosia da intossicazione, un...
Neuropsichiatrie infantili – Supporto o patologizzazione dell’infanzia e dell’adolescenza? Quando si parla di diagnosi psichiatriche dell'infanzia e dell'adolescenza si parla di comportamenti o di "malattie" o alterazioni organiche? Nell’articolo Le diagnosi psichiatriche non hanno alcuna validità scientifica, pubblicato ultimamente su Mad in Italy, abbiamo portato in evidenza la mancanza di evidenze scientifiche della natura organica dei disturbi psichici. (1) Le ultime due...
         Opera di Susanna Brunelli Strategie di sopravvivenza in famiglia Quando una persona viene coinvolta da un problema familiare non può fare a meno di riflettere su cosa si smuove dentro di sé, in quanto parte del sistema relazionale. Spesso ci si focalizza sulla persona sintomatica, ma lavorare sulla propria percezione e trovare strategie di sopravvivenza porta a una migliore soluzione,...
Le diagnosi psichiatriche non hanno alcuna validità scientifica Le diagnosi psichiatriche non si basano su di un substrato organico e non possono essere fatte o confermate da alcun esame clinico o di laboratorio. Il DSM (Manuale diagnostico statistico), la Bibbia della psichiatria, si basa unicamente sulla descrizione dei sintomi della sofferenza psichica e sul loro decorso nel tempo, ignorando le...
per vedere la video conferenza cliccare sull'immagine Come si diventa Caino? “Volevo sedermi, ma le sedie di chi aveva ragione erano già tutte occupate" VI conferenza della dr.ssa Miriam Gandolfi Martinelli del19/11/2022 Nella narrazione mitologica o biblica Caino è l’incarnazione del cattivo per eccellenza. Queste narrazioni del “buon senso” si fondano sempre sull’estremizzazione dei personaggi, perché è più semplice dividere il mondo...